Altura

Francesco Carfagna e la sua famiglia sono proprietari di questo piccolo gioiello di vigneto sull'Isola del Giglio, a metà strada tra Firenze, Roma e la Corsica. E' una piccola isoletta.

Circa 20 anni fa ha acquistato poco meno di 4 ettari e ha iniziato a coltivare una vite dimenticata, l'Ansonaco. Un vitigno autoctono in grado di affrontare i venti salmastri, le rocce e il clima dell'isola.

Francesco coltiva anche diversi piccoli vitigni rossi con i quali rende incredibilmente facile bere i vini.

L'uva è ovviamente tutta raccolta a mano. Il terreno è ripido, alcune viti sono su una rupe.

Non filtrato, senza pesticidi. Questo è un classico vino ben fatto.

Come scritto sull'etichetta... "Vino che si beve".

    • Orange
    • Red
    • Rosé
    • White
    • 2015
    • 2016
    • 2018
    • 2019
register

Subscribe

to receive discounts and news of new producers and wines

Subscribe

Close